quote Oscar 2020

Quote Oscar 2021: candidati e favoriti per la 93esima edizione degli Academy Awards Notturno di Rosi in lizza per il miglior film straniero?

In questo articolo monitoriamo costantemente le quote Oscar 2021. A causa della pandemia, sarà una cerimonia al quanto atipica, a partire dalla data. La 93esima edizione degli Academy Award è stata infatti rimandata di 2 mesi: al momento la premiazione è stata fissata per il 25 aprile 2021. Manca, dunque, ancora tantissimo ma possiamo già fare delle previsioni sulle pellicole che possono ambire alla vittoria basandoci sulle quote Oscar 2021 pubblicate dalle piattaforme di scommesse che operano dai nostri confini nazionali. Inoltre, siamo pronti a seguire le tappe che possono portare la pellicola Notturno di Rosi nella cinquina finale come miglior film straniero.

Nella tabella di marcia il primo appuntamento è quello del 9 febbraio quando l’Academy annuncerà le short list mentre l’annuncio ufficiale di tutte le nomination ufficiali è previsto per il 15 marzo 2021. In questi elenchi molto probabilmente a fare la parte del leone come Produttore ci sarà il colosso Netflix, legittimato a partecipare visto che con l’avvento della pandemia si è definitivamente chiusa la polemica che non voleva i film diffusi in streaming tra i possibili candidati. Il colosso, inoltre, potrebbe ottenere il maggior numero di nomination al miglior film raggiunte da un singolo produttore. Attualmente il record è dello studio Metro-Goldwyn-Mayer, che nel 1937 ottenne 5 candidature.

Seguiteci nella nostra panoramica dedicata alla notte di Hollywood con le preview sulle quote Oscar 2021 per le statuette più prestigiose (miglior film, miglior regia, miglior attore protagonista, migliore attrice protagonista). Prima di proseguire con l’approfondimento eccovi la nostra tabella con un confronto tra i bonus per le scommesse extra sportive e dunque ideali per sfruttare le attuali quote Oscar 2020:

BookmakerBonusVisita
80 € senza deposito**VISITA
Fino a 305€* visita
Fino a 210€ *visita
Fino a 365€*visita
Fino a 315€*VISITA
Fino a 210€ *visita

* Offerte soggette a T&C | 18+. Per maggiori info consultare la pagina dedicata

Leggi la lista dei bonus scommesse senza deposito 2020 proposti bookmaker con licenza AAMS.

Previsioni Oscar 2021: i 25 film italiani in corsa

La nostra speranza è che tra le quote Oscar 2021 rientri anche qualche pellicola italiana. A tal proposito ecco quali sono i 25 film italiani in corsa per una candidatura agli Academy Awards. ‘Notturno’ di Gianfranco Rosi è la pellicola italiana candidata alla corsa per l’Oscar per il Miglior film straniero. Lo ha deciso la commissione scelta dall’Anica martedì 24 novembre.

  • “18 regali” di Francesco Amato
  • “Aspromonte la terra degli ultimi” di Mimmo Calopresti
  • “Bar Giuseppe” di Giulio Base
  • “La Dea Fortuna” di Ferzan Ozpetek
  • “Il delitto Mattarella” di Aurelio Grimaldi
  • “Favolacce” di Damiano e Fabio D’Innocenzo
  • “L’incredibile storia dell’isola delle rose” di Sydney Sibilia
  • “Lontano lontano” di Gianni Di Gregorio
  • “Non odiare” di Mauro Mancini
  • “Notturno” di Gianfranco Rosi
  • “Padrenostro” di Claudio Noce
  • “Picciridda con i piedi nella sabbia” di Paolo Licata
  • “Pinocchio” di Matteo Garrone
  • “I predatori” di Pietro Castellitto
  • “Le sorelle Macaluso” di Emma Dante
  • “Spaccapietre” di Gianluca e Massimiliano De Serio
  • “Sul più bello” di Alice Filippi
  • “The Shift” di Alessandro Tonda
  • “Tornare” di Cristina Comencini
  • “Trash” di Francesco Dafano e Luca Della Grotta
  • “Tutto il mio folle amore” di Gabriele Salvatores
  • “L’uomo del labirinto” di Donato Carrisi
  • “La verità su La dolce vita” di Giuseppe Pedersoli
  • “La vita davanti a sé” di Edoardo Ponti
  • “Volevo nascondermi” di Giorgio Diritti

Quote Oscar 2021: i pronostici sulle categorie principali

La statuetta più ambita resta sempre quella del miglior film. Nel 2020 a trionfare contro tutti i pronostici Oscar della vigilia è stata l’opera sudcoreana di Parasite. Per la 93esima edizione al momento sono almeno 10 le pellicole che sembrano poter ricevere diverse candidature, in più categorie, ed ovviamente puntare all’Oscar di miglior film. Ecco l’elenco dei film che sulla carta possono entrare benissimo nelle short list dell’Academy:

  1. 5 Bloods di Spike Lee
  2. Il processo ai Chicago 7 di Aaron Sorkin
  3. Mank di David Fincher
  4. Nomaland di Chloe Zhao
  5. Minari di Lee Isaac Chung
  6. The Father di Florian Zeller
  7. Ma Rainey’s Black Bottom di George C. Wolfe
  8. Notizie dal Mondo di Paul Greengrass
  9. Piece of a Woman di Kornel Mundruczo
  10. One Night in Miami di Regina King

Per tutte le candidature vi rimandiamo al sito ufficiale dell’Academy.

Oscar 2020: tutti i vincitori

Parasite di Bong Joon-ho è stato il film rivelazione nella notte degli Oscar 2020. L’opera sudcoreana entra nella storia come primo film in lingua non inglese a vincere l’Oscar per la categoria miglior film. La pellicola si è aggiudicata anche il premio come miglior regia, miglior film straniero e miglior sceneggiatura originale. Tanta delusione per le opere favorite secondo le quote Oscar 2020 della vigilia. The Irishman di Martin Scorsese non vince nessuna delle 10 statuette per cui era nominato, e per «1917» che, nonostante le 10 nomination, si accontenta di tre premi minori. Migliori attori protagonisti Joaquin Phoenix e Renée Zellweger, premiati come non protagonisti, invece, Brad Pitt e Laura Dern. Ecco i vincitori nell’elenco completo dei premiati in questa 92esima edizione degli Academy Awards:

Attore non protagonista: Brad Pitt, C’era una volta… a Hollywood
Film d’animazione: Toy Story 4

Corto animato: Hair Love
Sceneggiatura originale: Parasite

Sceneggiatura non originale: Jojo Rabbit
Cortometraggio: The Neighbor’s Window

Scenografia: C’era una volta… a Hollywood
Costumi: Piccole donne
Documentario: Made in USA – Una fabbrica in Ohio

Cortometraggio documentario: Learning to Skateboard in a Warzone (If You’re a Girl)
Attrice non protagonista: Laura Dern, Storia di un matrimonio

Montaggio sonoro: Le Mans 66 – La grande sfida
Sonoro: 1917 
Fotografia: 1917 
Montaggio: Le Mans 66 – La grande sfida
Effetti speciali: 1917
Trucco e acconciature: Bombshell
Film internazionale: Parasite (Corea del Sud)

Colonna sonora: Joker
Canzone originale: “(I’m Gonna) Love Me Again”, Rocketman
Regia: Bong Joon Ho, Parasite
Attore protagonista: Joaquin Phoenix, Joker
Attrice protagonista: Renee Zellweger, Judy
Miglior film: Parasite 

Condividi sui social:
Andrea Alampi

Sport, cinema, musica e scrittura le mie passioni principali. In Top10scommesse ho la possibilità di declinarle da un punto di vista intrigante e redditizio, quello delle scommesse.