conference league quote vincente

Quote Vincente Conference League 2022: Roma e Tottenham favorite? Secondo le quote vincente Conference League la squadra di Mou può vincere la prima edizione del torneo

Riflettori puntati sulle quote vincente Conference League 2022. Il clamoroso Ko della Roma (6-1) ha influito sulla squadra di Mourinho? La scommessa sui giallorossi si è leggermente alzata ma Pellegrini e compagni rimangono comunque la squadra da battere. QPrima di scoprire le lavagne complete dei bookmaker, scopriamo proprio ecco le quote vincente Conference Roma:

Quote vincente Roma Conference League 2022
Bookmaker Quota INFO ⬇️
6.5* VISITA >
6* VISITA >
5.5* VISITA >
** VISITA >
** VISITA >
** VISITA >
6.5* VISITA >
7*🔝 VISITA >
7*🔝 VISITA >
7*🔝 VISITA >

Quote vincente Conference League 2022: Roma favorita

In questo paragrafo abbiamo realizzato il confronto quote vincente Conference League 2021 2022 prendendo in considerazione i mercati di almeno 3 operatori con licenza ADM (Snai, Sisal e Planetwin365). Come era prevedibile le favorite per la vittoria secondo i bookmaker sono Tottenham e Roma con Rennes e Feyenoord potenziali outsider. Di seguito il confronto quote vincente Conference League 2022 aggiornato dopo la terza giornata:

Quote Vincente Conference League 2022
Favorite Europa League
ROMA 6.5* 6* 5.5*
TOTTENHAM 6.5* 6* 5*
RENNES 12* 12* 13*
FEYENOORD 15* 16* 17*
BASILEA 20* 25* 23*
AZ  25* 16* 26*
GENT 25* 25* 23*
INFO ➡️ VISITA > VISITA > VISITA >

*Tutte le quote vincente Conference League 2022 sono soggette a variazioni, per verificarle visitare il sito.

Dopo aver visto il confronto quote vincente Conference League abbiamo realizzato anche l’elenco delle favorite Conference League 2022 in base al ranking UEFA:

  1. Tottenham 🏴󠁧󠁢󠁥󠁮󠁧󠁿 (13° posizione nel ranking) 
  2. Roma 🇮🇹 (14° posizione nel ranking) 
  3. Basilea 🇨🇭(30° posizione nel ranking)
  4. Slavia Praga 🇨🇿 (32° posizione nel ranking)
  5. Copenhagen 🇩🇰 (49° posizione nel ranking)
  6. Lask 🇦🇹(56° posizione nel ranking)
  7. Rennes 🇫🇷 (62° posizione nel ranking) 
  8. Feyenoord 🇳🇱(86° posizione nel ranking) 
  9. AZ Alkmaar 🇳🇱(90° posizione nel ranking) 
  10. Union Berlino 🇩🇪 (non presente)*

*L’Union Berlino non ha guadagnato punti nelle ultime 5 stagioni e non rientra nel ranking UEFA;

Manca, invece, un club spagnolo. Complice la vittoria dell’Europa League da parte del Villarreal, e la promozione in Champions League, non ci saranno in Conference League a rappresentare la Spagna alla partenza della competizione.

Scopri le quote vincente Champions 2022

Quote Roma vincente Conference League: le chance dei giallorossi

In molti dopo l’ottimo inizio di stagione si stanno chiedendo quali sono le quote Roma vincente Conference League 2022. L’arrivo di Mourinho nella Capitale sembra aver dato a tutto l’ambiente il giusto entusiasmo per affrontare la stagione da protagonisti, in particolare nella terza competizione continentale.

Dopo aver eliminato l’ostico Trabzonspor negli spareggi, la squadra di Mou ha vinto 5-1 all’esordio contro il CSKA Sofia, una delle avversarie – tutte abbordabili – del gruppo C. Bene anche la seconda sfida, con il successo netto per 3-0 contro lo Zorya. Malissimo, invece, la trasferta in Norvegia, con i giallorossi surclassati per 6-1 dal Bodo Glimt. Di seguito ecco le quote vincente Conference League Roma aggiornate:

Quote vincente Roma Conference League 2022
Bookmaker Quota INFO ⬇️
6.5* VISITA >
6* VISITA >
5.5* VISITA >
** VISITA >
** VISITA >
** VISITA >
6.5* VISITA >
7*🔝 VISITA >
7*🔝 VISITA >
7*🔝 VISITA >

 

Scopri le quote vincente Europa League

Conference League quote passaggio turno: i gironi

In questo paragrafo vi aggiorneremo sulle eventuali quote passaggio turno Conference League 2022.Di seguito eccovi gli otto gruppi con sottolineate tutte le favorite per chiudere il girone in testa e conquistare subito il pass per gli ottavi di finale del torneo.

  • Gruppo A: LaskMaccabi Tel Aviv, Alaksert, HJK Helsinki
  • Gruppo B: Gent, Partizan, Flora Tallin, Anorthosis
  • Gruppo C: RomaZorja, CSKA Sofia, Bodø/Glimt
  • Gruppo D: AZ Alkmaar, Cluj, Jablonec, Randers
  • Gruppo E: Slavia Praga, Feyenoord, Union Berlin, Maccabi Haifa
  • Gruppo F: Copenaghen, Paok, Slovan Bratislava, Lincoln Red Imps
  • Gruppo G: Tottenham, Rennes, Vitesse, NS Mura
  • Gruppo H: Basilea, Qarabag, Qayrat, Omonia

Come è possibile vedere dagli 8 raggruppamenti ci sono team che hanno fallito l’accesso a Champions ed Europa League e altre che invece hanno meritato l’accesso alla fase successiva mediante numerosi preliminari giocati in piena estate.
Chi chiude il girone al primo posto avrà accesso diretto agli ottavi di finale del torneo. La seconda classificata, invece, dovrà disputare uno spareggio a metà febbraio contro la terza classificata dei gironi di Europa League. 

Condividi sui social: